venerdì 9 gennaio 2015

Sali di alluminio nei deodoranti: sono davvero dannosi?



 

La maggior parte dei deodoranti in commercio contengono tra i loro ingredienti i Sali di Alluminio, un potente antitraspirante che evita la fuoriuscita del sudore responsabile del cattivo odore. 

Pur non essendoci studi scientifici ufficiali al riguardo, secondo alcuni ricercatori un uso continuato e frequente di questo tipo di deodoranti potrebbe favorire l’insorgere di tumori al seno o di altre patologie.
In particolare sarebbe sconsigliato utilizzare queste sostanze dopo la depilazione o in presenza di lesioni alla cute, per evitare un maggiore assorbimento della componente da parte della pelle.

Sembra quindi che i Sali di Alluminio siano dannosi per la nostra salute e nel dubbio molte aziende cosmetiche negli ultimi anni stanno riformulando la composizione dei  loro prodotti eliminando questo ingrediente.

Cosa fare? 

In generale tutti i dermatologi sconsigliano l’utilizzo di deodoranti aggressivi ed antitraspiranti sarebbe quindi utile evitare tutti quei prodotti che contengono nell’INCI sostanze come Aluminium, Zirconium, Tetrachlorohydrex e Aluminium Chlorohydrate

Non potendo fare a meno del deodorante, meglio scegliere prodotti che non bloccano il sudore ma semplicemente ne coprono efficacemente l’odore: potreste realizzare dei deodoranti fai da te con bicarbonato e tea tree oil oppure provare la nostra nuova linea Florame realizzata con prodotti naturali e di origine biologica.

Negozio on-line

Vi ricordiamo che i nostri prodotti di Aromaterapia e Cosmesi Biologica possono essere acquistati nel nostro negozio on-line

LAVORA CON NOI

Se svolgi attività promozionale e di vendita di prodotti a erboristerie, centri benessere, centri estetici, centri di medicina naturale, parafarmacie, etc e hai interesse a collaborare con noi, invia il tuo curriculum a:

mrosa.orizio@bioregit.it