lunedì 25 giugno 2012

Oli essenziali + Antibiotici= fine dei patogeni resistenti?

Gli antibiotici sono più efficaci con gli oli essenziali?


Se n'è parlato spesso e continueremo a ripeterlo: l'uso di antibiotici deve essere misurato e limitato ai casi in cui sono necessari. 
 Perché? 

 Poiché gli agenti infettivi contro cui si suppone di combattere utilizzando gli antibiotici si stanno dimostrando sempre più resistenti all'azione di questi farmaci, soprattutto a causa dello scriteriato utilizzo che di questi fanno alcuni medici, consigliando di usarli solo sino a che non ci si sente meglio, quando andrebbero invece utilizzati completando un preciso "ciclo". 
Ma non c'è alternativa ... tranne forse utilizzare gli antibiotici con gli oli essenziali!


La bibliografia è ricca di studi sull'efficacia antimicrobica degli oli essenziali e ora nessuno può negare la loro azione sui ceppi di batteri resistenti, anche multiresistenti, agli antibiotici. 
Un approccio recente è quello di combinare l'uso di oli essenziali ed antibiotici. Si tratta di una nuova strategia per superare i problemi di effetti di resistenza associati ai farmaci. 
Faremo un esempio riportando uno studio sulle infezioni del tratto urinario. 

Hai detto cistite?

L'infezione urinaria è una patologia frequente che riscontra dei seri problemi di resistenza agli antibiotici. 
68 centri in 9 paesi europei e in Brasile hanno testato la sensibilità degli uropatogeni nei confronti dei nove antibiotici nelle donne di età compresa tra i 18 ed i 65 anni con sintomi di cistite. Tra i 3018 batteri isolati, i più comuni sono E. coli, Enterococcus faecalis, Staphylococcus saprophyticus, Klebsiella pneumoniae e Proteus mirabilis. Per tutti i batteri isolati, i tassi di sensibilità sono stati 96,4% per la fosfomicina, 95,9% per mecillinam, il 90,3% per la ciprofloxacina e il 87,0% per la nitrofurantoina. 


 Combinare Oli Essenziali ed antibiotico? 


 Si è studiato l'effetto combinato di olio essenziale del Pelargonium graveolens (geranio) e ciprofloxacina sui seguenti uropatogeni: Klebsiella pneumoniae, Proteus mirabilis e Staphylococcus aureus. Questa ricerca mostra una sorprendente sinergia tra l'antibiotico e l'OE contro questi agenti patogeni coinvolti nelle infezioni del tratto urinario. 


Gli studiosi hanno determinato la concentrazione minima inibitoria CMI dell' OE Pelargonium graveolens e della ciprofloxacina per il metodo standard di diluizione "microbroth" e l'interazione tra questi due agenti con il metodo "checkboard". 


La misura dell'effetto combinato di OE ed antibiotico è stata ottenuta calcolando l'Indice di Concentrazione Inibitrice Frazionaria, FICI, secondo le formule seguenti:


Formule di calcolo per misurare precisamente l'effetto della sinergia.


 Le formule per misurare con precisione l'effetto di sinergia secondo Rosato sono: con FICI ≤ 0,5 si parla di effetto sinergico dei due prodotti, con FICI> 0.5 e <1 si parla di additivi o indifferenti e con FICI> 1 si parla di effetto antagonista. Una combinazione vincente contro l'infezione! 
Lo studio di Tripti dimostra che la FICI per K. pneumoniae e P. mirabilis è pari a 0,375 e il FICI per S. aureus è pari a 0,5. I valori di questo indice 'FICI 'sono dunque  ≤ 0,5 per i tre microrganismi testati, indicando che l'olio essenziale di Pelargonium graveolens e la ciprofloxacina antibiotico hanno un'azione sinergica antibatterica. 
Per confermare il potenziamento dell'attività antibatterica di ciprofloxacina di HE Pelargonium graveolens uropatogeni nei confronti di questi tre, questi autori hanno intrapreso lo sviluppo di isobolograms (= rappresentazioni grafiche dei fenomeni di sinergia e di inibizione) seguenti:


Efficacia provata.

 Queste immagini mostrano chiaramente l'azione dell'associazione di OE Pelargonium graveolens e Ciprofloxacina contro i tre uropatogeni testati. 


 Conclusioni

In conclusione, gli autori suggeriscono la combinazione di OE Pelargonium graveolens e Ciprofloxacina per trattare le infezioni del tratto urinario, che possono ridurre la dose efficace di Ciprofloxacina e minimizzare gli effetti collaterali di questo farmaco. Dei test in vivo sono necessari per valutare il potenziale di questa associazione a fini terapeutici. Noi aggiungiamo che gli studi sull'associazione di antibiotici ed oli essenziali noti per la loro loro antibatterica sono fortemente incoraggiati a proseguire nella ricerca in questo promettente settore. 


Fonti: - Mon Aromaterapie -Tripti Malik, Padma Singh Pant Shailja e Hema Chauhan Nirpendra Lohani.2011. Potenziamento di attività antimicrobica di ciprofloxacina di Pelargonium graveolens Olio essenziale contro uropatogeni selezionati. Phytother. Res. 25. Dopo 8 pagine 1225-1228. - A Rosato, C. Vitali, ND Laurentis, Armenise D, MA Milillo. Nel corso del 2007. Azione antibatterica di alcuni oli essenziali, somministrato da solo o in combinazione con norfloxacina. Phytomedicine 14: 727-732. 


Traduzione di Julia Barneri.


Link correlati al tema di questo articolo: - Pranarôm offre un olio essenziale di geranio (Pelargonium asperum) molto vicino al Pelargonium graveolens. - Pranarôm fornisce anche capsule di olio essenziale di origano, molto importanti nel contesto della lotta contro le infezioni.

lunedì 11 giugno 2012

Pianta un Albero - Progetto CO2 Neutral: aggiornamenti!

Avete mai notato questo piccolo simbolino nella colonna sinistra del blog?

Forse non tutti ricordano il breve articolo in cui avevamo presentato questa interessante iniziativa...ecco allora un breve ripasso!

Doveconviene.it ha realizzato questo progetto: ogni blog può aderire, basta diffondere l'iniziativa con un piccolo banner e un post dedicato.
In cambio, iplantatree.org provvederà...a piantare un albero a nostro nome. O meglio, ha già provveduto nel nostro caso, visto che avevamo aderito all'apertura del blog L'Aromaterapia!

Ovviamente si tratta di un gesto simbolico, ma comunque è interessante l'idea che un albero possa "tamponare" la produzione di CO2 generata da un blog...per 50 anni! I blog ovviamente producono CO2 perchè richiedono energia per essere aggiornati, per essere mantenuti e...per essere visitati!

Ebbene, l'altro giorno ci hanno scritto per aggiornarci sugli sviluppi: sono stati piantati già 1500 alberi, nell'area di Goritz, in Saxony-Anhalt, in un contesto di forestazione molto importante.

Il progetto sta dunque procedendo bene, ed entro fine estate saranno piantati 2000 alberi grazie a Doveconviene.it.

Se ancora non avete aderito...fatelo, non costa niente e non c'è pubblicità!

Negozio on-line

Vi ricordiamo che i nostri prodotti di Aromaterapia e Cosmesi Biologica possono essere acquistati nel nostro negozio on-line

LAVORA CON NOI

Se svolgi attività promozionale e di vendita di prodotti a erboristerie, centri benessere, centri estetici, centri di medicina naturale, parafarmacie, etc e hai interesse a collaborare con noi, invia il tuo curriculum a:

mrosa.orizio@bioregit.it