domenica 13 maggio 2012

La perdita dei capelli ed alopecia areata: una soluzione con L' Aromaterapia?

La perdita dei capelli è un problema che affligge molte persone e può essere legata a molti fattori.

Negli ultimi dieci anni numerosi studi clinici hanno ormai ufficialmente riconosciuto l'efficacia dell'aromaterapia nel trattamento dell'alopecia. Ogni giorno, molte persone che soffrono della perdita dei capelli si rivolgono all' aromaterapia per cercare una soluzione.

Lo studio clinico sull'alopecia areata formulato da Dominique Baudoux ed altri ha dimostrato con successo l'importanza degli Oli Essenziali nel trattamento di questo disturbo.
Bisogna ricordarsi tuttavia che la perdita di capelli è un sintomo che può essere causato da molti problemi diversi, ed è importante distinguere i differenti casi di perdita di capelli: dobbiamo diffidare di chi ci propone un rimedio "universale" perchè la calvizie può avere cause diverse ed è dunque importante rivolgersi innanzitutto al medico per cercare di comprendere quale possa essere la natura del nostro problema.

Quando la perdita è controllabile e temporanea, può trattarsi spesso di un fattore ormonale o di stress.
Questo può essere il caso, ad esempio, di una donna che nota una perdita di capelli superiore al normale circa tre mesi dopo il parto o la menopausa. È anche il caso in cui una persona soffre di disfunzione tiroidea e vede i capelli diventare più sottili e cadere. Il trattamento farmacologico può quindi essere risolutivo, intervenendo all'origine del problema.

L'alopecia androgenetica (calvizie comune negli uomini e rara nelle donne) è correlata a fattori ormonali ed ereditarietà genetica. Non ci sono trattamenti realmente efficaci contro questo tipo di perdita di capelli, dato che l'aspetto più importante è la familiarità.

Forme acute ed improvvise di alopecia possono anche essere correlate al trattamento con la chemioterapia o la radioterapia, allo stress grave, alle carenze alimentari o all'irradiazione. In questi casi si tratta di situazioni generalmente reversibili, a patto ovviamente che venga ripristinata la condizione fisiologica.

Infine, i casi di alopecia localizzata sono spesso legati a malattie della pelle causate da fattori esterni (ustioni, tigna, lichen planus) o autoimmuni (alopecia). Questi casi sono più complessi da trattare.

L'alopecia areata è una forma ancora poco conosciuta...ma di cosa si tratta?

L'alopecia areata è caratterizzata da perdita di capelli sul cuoio capelluto a chiazze.
Essa può portare alla caduta totale dei capelli e la calvizie: in questo caso prende il nome di alopecia totalis, visto che non è più localizzata ad alcune zone. Le cause di alopecia sono sconosciute ed è considerata una malattia autoimmune.

Molti pazienti dermatologici sono affetti e la malattia comporta gravi conseguenze psicologiche in quanto provoca alopecia anche totale con ovvie conseguenze estetiche.

Uno studio clinico sull'effetto di oli essenziali di alopecia areata: lo studio clinico che segue ha concluso che l'aromaterapia offre un trattamento sicuro ed efficace contro l'alopecia areata.


Isabelle C. Hay, MRCP, Margaret Jamieson, SRN, Anthony D. Ormerod, FRCP. Trial randomizzato di Aromaterapia. Il trattamento di successo per l'alopecia areata. Arch Dermatol. 1998, 134: 1349-1352

Questo studio clinico randomizzato, controllato in doppio cieco è stato condotto con lo scopo di valutare l'efficacia di una sinergia di oli essenziali su pazienti con alopecia areata. Gli 86 pazienti con diagnosi di alopecia areata non soffrono di ipertensione o epilessia e le donne non erano incinte. Due degli 86 pazienti sono stati esclusi dal campione perché la loro alopecia era di ordine androgenico (ormonale).

I restanti 84 volontari sono stati divisi in due gruppi:

Il gruppo ET (attivo), trattato con la seguente formula:
oli essenziali di Thymus vulgaris (2 gocce), Lavandula angustifolia (3 gocce), Rosmarinus officinalis (3 gocce) e Cedrus atlantica (2 gocce) miscelati in oli vegetali (HV) di jojoba (3 mL) e vinaccioli ( 20 ml).

Il trattamento prevede l'applicazione sul cuoio capelluto di questa miscela per 2 minuti ogni sera. Si consiglia di utilizzare un asciugamano caldo intorno alla vostra testa che aiuta ad assorbire gli oli.

HV gruppo di controllo, trattato nello stesso modo, ma solo con la miscela di oli vegetali di jojoba e vinaccioli, quindi con un placebo.
Essendo lo studio in doppio cieco, nè i soggetti nè i somministratori potevano sapere chi ricevesse il placebo e chi l'effettivo mix di olii essenziali.

Il trattamento è stata valutato utilizzando fotografie in sequenza in modo indipendente da due dermatologi che non erano consapevoli della natura del trattamento somministrato.
Ogni volontario è stato fotografato al tempo iniziale, dopo 3 mesi e 7 mesi.

Il grado di successo di questo studio è stata misurato mediante due metodi: un analisi computerizzata di aree di alopecia e le misure della crescita di crescita dei capelli 1-6.

I risultati dello studio hanno mostrato che il miglioramento era statisticamente significativo in tutte le valutazioni, il 44% dei pazienti trattati ha mostrato un marcato miglioramento, contro solo il 15% per  il gruppo di controllo, evidenziando inoltre una riduzione misurabile delle aree di alopecia.

La valutazione della riproducibilità del trattamento è fornito da fotografie rappresentative di pazienti in trattamento attivo con ET ed avente un punteggio di 6/6 sulla scala prescritta di crescita di crescita dei capelli.

Gli autori hanno confermato che il successo nell'uso di questa formulazione a base di oli essenziali è nettamente superiore ai trattamenti convenzionali quali diphencyprone, dibutylester, acido squarico, corticosteroidi in iniezioni intradermiche o PUVA (psoraleni - UV) .

Quali sono gli oli essenziali da considerare in caso di perdita di capelli?

Nelle forme di aromaterapia scientifica, ci sono molte preparazioni a basso dosaggio in grado di stimolare lo scambio micro-circolazione e cellulare. Ci sono generalmente dosaggi di circa il 2% di oli essenziali per uno shampoo, ad esempio pino e cannella in piccole dosi sono indicati per stimolare la micro-circolazione del bulbo pilifero, così come Cedro e Ylang Ylang.



Traduzione di Julia Barneri, testo originale tratto da Mon Aromatherapie, immagini da Google.

1 commento:

Anonimo ha detto...

Avete mai sentito parlare della tricopigmentazione? Sembra un'ottima alternativa per risolvere a livello estetico i problemi causati dall'alopecia areata... in attesa di risolverli con altre soluzioni.
Ho trovato queste info qui http://soluzionealopeciaareata.blogspot.it/

Negozio on-line

Vi ricordiamo che i nostri prodotti di Aromaterapia e Cosmesi Biologica possono essere acquistati nel nostro negozio on-line

LAVORA CON NOI

Se svolgi attività promozionale e di vendita di prodotti a erboristerie, centri benessere, centri estetici, centri di medicina naturale, parafarmacie, etc e hai interesse a collaborare con noi, invia il tuo curriculum a:

mrosa.orizio@bioregit.it