lunedì 7 novembre 2011

Disturbi del sonno: dormire meglio con l'aiuto degli oli essenziali!


L'insonnia? 
In autunno, viviamo tutti una perturbazione dei nostri bioritmi. In effetti, la luminosità esterna diminuisce e le giornate si accorciano. Questo può avere un effetto significativo sulla qualità del nostro sonno.Gli oli essenziali agiscono a diversi livelli al fine di armonizzare la sfera nervosa e facilitare il sonno.

Vediamo quali sono gli olii e le loro sinergie che possono portarci in pace tra le braccia di Morfeo ... 

1° Causa :  lo stress = Irritabilità = Insonnia

Se si soffre di stress nel proprio ambiente familiare, è chiaro che il sonno ne risente. Infatti, i pensieri negativi associati allo stress, ma anche allo stress fisico che agisce sulla circolazione sanguigna e la produzione di ormoni sono i nemici di notti tranquille.
Molti oli essenziali sono in grado di contrastare efficacemente lo stress. Allcuni tipi agiscono attraverso l'olfatto e portano conforto; altri oli essenziali sono considerati  capaci di favorire la produzione di ormoni del piacere, o di ormoni del controllo dello stress. Alcune formule aromatiche illustrate qui di seguito sono state studiate per essere molto efficaci  nei casi di stress.

2° Causa  :  la mancanza di luminosità = Irritabilità = Insonnia 

Il fatto che le giornate si accorciano in noi provoca una interruzione nella produzione di melatonina, l'ormone del sonno. Ci sono prove che le persone colpite dal cambiamento delle stagioni hanno livelli di melatonina giornaliera molto diversi dal normale. Questo spiega la loro irritabilità o stanchezza durante il giorno. A volte è anche legato ai  disturbi del sonno.

Consigli Aromaterapici 

In diffusione aerea
Ricordatevi di diffondere olii essenziali in camera da letto o nello spazio che abitate circa 30 minuti prima di coricarsi o iniziare un esercizio di rilassamento. Bastano 15 gocce di oli essenziali in  diffusione per 30 minuti con il diffusore di oli essenziali ad ultrasuoni. Se si dispone di un diffusore elettrico convenzionale, avrete bisogno di due o tre volte in più di olio essenziale.
- Mandarino (estratto per spremitura da buccia di Citrus reticulata): sedativo e calmante
- L'arancio dolce (estratto per spremitura da buccia  di Citrus sinensis): per l'armonizzazione e la regolazione nervosa
- L'arancio amaro petitgrain (olio essenziale di Citrus aurantium amara , foglie): anti-stress e adatto alla regolazione neurale e cardiovascolare 

È possibile combinare questi oli in parti uguali (5 gocce di ciascuno) o scegliere di favorire la diffusione.
È inoltre possibile utilizzare la miscela ZEN di Pranarom pronta per la diffusione, pratica ed efficace



In massaggio

Massaggio con olii essenziali per un sonno più regolare.  Al momento di coricarsi, è consigliato massaggiare gli olii essenziali sul plesso solare (centro del petto) o sul retro, lungo la spina dorsale utilizzando come base un olio vegetale . Questa operazione faciliterà molto l’induzione del sonno.

Vi riporto a questo riguardo una formulazione attenta a quanto detto sopra, formulata da esperti Aromaterapeuti di Pranarom :

- Mandravasarotra (cinnamosma fragrans) o Saro: 10 gocce
- Camomilla romana (Chamaemelum nobile): 10 gocce
- Mandarino (Citrus reticulata. buccia): 10 gocce
- Neroli (Citrus aurantium amara, fiore): da 5 a 15 gocce a seconda dell'umore
- Olio vegetale di Albicocca : 2 ml

Pochi minuti prima di coricarsi adoperare una piccola quantità di questa miscela in massaggio:  un vero piacere anche per  l'odore confortante.


....non mi resta altro che augurare Buon Riposo...... 



Nessun commento:

Negozio on-line

Vi ricordiamo che i nostri prodotti di Aromaterapia e Cosmesi Biologica possono essere acquistati nel nostro negozio on-line

LAVORA CON NOI

Se svolgi attività promozionale e di vendita di prodotti a erboristerie, centri benessere, centri estetici, centri di medicina naturale, parafarmacie, etc e hai interesse a collaborare con noi, invia il tuo curriculum a:

mrosa.orizio@bioregit.it